L’Agenzia delle Dogane, al fine di ottimizzare il lavoro nel settore dei prodotti energetici, ha realizzato i servizi per la digitalizzazione del Documento di Accompagnamento Semplificato (DAS).L’obiettivo e’ quello di eliminare il documento cartaceo per velocizzare il lavoro delle Aziende. E’ qui che interviene il Software TAWeb. Il Software TAWeb leader nel settore nella gestione dei movimenti e documenti doganali e’ gia’ pronto per questa nuova sfida.
La sua interfaccia semplice, intuitiva e user friendly e gli automatismi del software gia’ utilizzati con successo nella gestione degli E-AD (DAA Elettronici), semplificheranno i numerosi processi a carico dell’operatore per la gestione dell’ e-DAS. Affidati a TAWeb, software gia’ utilizzato da piu’ di 1500 clienti sul territorio nazionale.

Chiamaci al numero 0863 41 30 35 per una DEMO del prodotto e scoprire tutte le NOVITA’ !!!

TAWeb e-DAS

In Francia la fatturazione elettronica verrà resa obbligatoria per tutte le transazioni soggette a TVA (l’Iva francese) a partire dall’anno 2023 o al più tardi dal 1 gennaio 2025. Già a partire dal 2020, tutte le società titolari di un contratto pubblico dovranno inviare le loro fatture in formato elettronico ai propri clienti del settore pubblico, dato che alcuni di esse sono già soggette a tale obbligo, in particolare le grandi imprese con oltre 5.000 dipendenti, le medie imprese (da 250 a 5.000 dipendenti) e, dal primo gennaio 2019, le PMI (da 10 a 249 dipendenti). Approfondiamo in che modo l’innovazione sarà affrontata e cosa cambierà nei rapporti commerciali con l’Italia.

Leggi l’articolo completo

TAWEB garantisce il controllo delle informazioni inserite attraverso severi controlli di corrispondenza con le regole fissate dall’Agenzia delle Dogane, questa è una delle caratteristiche che lo distinguono da altri software concorrenti, riducendo di fatto la possibilità di inserire movimenti con dati mancanti.
Una serie di automatismi, come la firma automatica e l’interscambio dati con l’agenzia delle dogane, la gestione completa delle procedure di riserva con tutti i moduli gia’ precaricati e precompilati all’interno del software agevolano molto il lavoro dell’utente.

TAWeb è stato progettato e realizzato seguendo un obiettivo ben preciso, avere un prodotto finale che rispondesse a criteri di qualità di affidabilità e semplicità nell’utilizzo, per questo e’ gia’ stato scelto da piu’ di 1.500 aziende di ogni settore merceologico.
TAWEB garantisce il controllo delle informazioni inserite attraverso severi controlli di corrispondenza con le regole fissate dall’Agenzia delle Dogane, questa è una delle caratteristiche che lo distinguono da altri software concorrenti, riducendo di fatto la possibilità di inserire movimenti con dati mancanti.
Una serie di automatismi, come la firma automatica e l’interscambio dati con l’agenzia delle dogane, la gestione completa delle procedure di riserva con tutti i moduli gia’ precaricati e precompilati all’interno del software agevolano molto il lavoro dell’utente.
La messaggistica interna e l’invio di e-mail, sincronizzate con l’invio automatico, danno la possibilità di essere avvertiti in caso di errori o indisponibilità’ del sito dell’Agenzia delle dogane in tempo reale.
TAWEB con la sua robusta piattaforma tecnologica garantisce lo sviluppo futuro di questo progetto, che durerà per diversi anni, e che sarà sempre pronto a recepire tutte le novità emanate dell’Agenzia delle Dogane.
Ampia attenzione è stata dedicata alle esigenze di sicurezza, con l’introduzione di un sistema di abilitazione a livello utente che si preoccupa di proteggere le informazioni riservate e consentire o meno il lancio di determinate funzioni applicative che hanno impatto su tali informazioni.

Il modulo Telematizzazione accise e Documenti di accompagnamento, presente sul mercato già dal 2008, oggi conta più di 1.000 clienti nei diversi settori merceologici (energetici, alcoli e tabacchi).

Garantisce la correttezza delle informazioni inserite attraverso severi controlli di corrispondenza con le regole fissate dall’Agenzia delle Dogane.

E’ una soluzione multiazienda, multisoggetto e multiutente. Lo scambio dati con l’Agenzia delle Dogane è completamente automatico, sia per le movimentazioni che per i documenti, senza necessità dell’intervento dell’operatore, per la firma del file e per l’accesso al portale.

Grazie alla sua versatilità il sistema consente di gestire l’invio e la verifica dei flussi generati nel modulo delle movimentazioni accise di TAWeb, sollevando l’utente anche da questa incombenza.

Un sistema avanzato di notifica automatica si prende carico di effettuare il complesso scambio dati con il sistema EMCS dell’Agenzia delle Dogane per il corretto funzionamento del DAS elettronico.

Inoltre è integrabile con tutti gli ERP aziendali.

Il Programma gestisce anche i nuovi DAS elettronici in modo semplice ed automatico.

In particolare il programma gestisce i vari processi relativi al das elettronico; dal processo ordinario SPEDITORE/DESTINATARIO al rigetto di un DAS; dal rifiuto totale/parziale della merce al cambio di destinazione spontaneo, fino all’annullamento del DAS elettronico, al Das elettronico cumulativo, alla reintroduzione in deposito e alla stampa del DAS.

 

Il Programma che gestisce in modo semplice e automatico il nuovo MVV elettronico! L’ MVV elettronico (MVV-E) già si può utilizzare grazie al decreto MIPAAF dell’ aprile 2018. Questo documento (ad oggi facoltativo) diventerà obbligatorio nei prossimi mesi e sostituirà l’MVV eliminando gli obblighi di vidimazione. Il vantaggio principale dell’ MVV elettronico è quello di offrire agli operatori del settore un’enorme semplificazione. Basterà infatti inviare l’MVV elettronico tramite TAWeb al Mipaaf e in pochi secondi tornerà indietro il file in formato PDF già valido come documento di accompagnamento da consegnare al trasportatore. L’MVV telematico è sicuro perché soggetto ad operazione di validazione da parte del MIPAAF che ne garantisce l’autenticità.

Con diversi interventi di prassi, l’Amministrazione finanziaria ha consentito ai soggetti esportatori abituali di:

  • aumentare o diminuire in corso d’anno, l’ammontare del plafond disponibile indicato nella dichiarazione d’intento;
  • non avvalersi, per alcune operazioni, del plafond ivi indicato;
  • revocare la dichiarazione d’intento.

Leggi l’articolo completo

E’ nato TAWeb Gestione Documenti, progettato e realizzato per aiutare in modo facile e veloce il lavoro quotidiano delle aziende per l’emissione di tutti i documenti di vendita (DDT, Fatture di accompagnamento, Fatture differite, ricevute fiscali, DAS, Note credito, Bolle reso verso i fornitori, Note debito) fino all’emissione di documenti particolari come gli MVV documenti di accompagnamento dei prodotti vitivinicoli. Per maggiori informazioni e per vedere una demo del Programma contattaci allo o863-413035 o scrivi ad aseminara@siacweb.it

Nelle compravendite di carburanti non possono essere più utilizzate le lettere d’intento e quindi non può essere autorizzato lo status di esportatore autorizzato per effettuare operazioni non imponibili IVA, salvo che a vendere il prodotto siano depositi commerciali e  ad acquistarlo siano imprese di autotrasporto.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Il decreto fiscale rilancia il tema del Das (documento di accompagnamento semplificato) telematico, per consentire alle merci che hanno assolto l’accisa di circolare, finalmente, sulla scorta di un documento informatico e non più sulla base di un foglio bollato a secco dalle dogane. L’articolo 11 del decreto fiscale, infatti, dispone che, con determinazione del direttore dell’agenzia Dogane e dei Monopoli da adottare entro 60 giorni, sono fissati tempi e modalità per introdurre l’obbligo, entro il ..

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO